Operà Vertical | Lavori in quota su fune

Edilizia Verticale | Edilizia Acrobatica

Lavori su fune. Settore edilizio

Impermeabilizzazione di un tett

Manuale Inail per la sicurezza sulle coperture

Al fine di prevenire il rischio di caduta dall’alto da tetti e coperture durante l’esecuzione di interventi edilizi di manutenzione ordinaria e straordinaria è stato realizzato dall’Inail  un manuale di riferimento indirizzato a tecnici ed operatori (nel nostro caso ad operatori su fune), con lo scopo di fornire un quadro delle problematiche sulla sicurezza nelle attività di manutenzione sulle coperture degli organismi edilizi.

Il manuale dell’Inail, edito nel Febbraio 2015, si intitola La sicurezza nei lavori sulle coperture. Sistemi di prevenzione e protezione contro la caduta dall’alto.  Per  consultare la versione integrale del testo cliccare qui.

Gli argomenti affrontati nel manuale

Il manuale si compone di un’introduzione, seguita da 13 capitoli. Tra gli argomenti affrontati al suo interno segnaliamo i seguenti:

  • La legislazione nei lavori in quota
  • Legislazione, normazione e classificazione dei sistemi di ancoraggio
  • La progettazione dell’opera orientata alla sicurezza nei lavori sulle copertura
  • La valutazione del rischio in relazione agli ancoraggi da effettuare per i dpc ed i dpi nei lavori su coperture
  • I dispositivi di ancoraggio EN 795
  • Lavori su coperture: problematiche, approfondimenti, soluzioni ed indirizzi
  • La disposizione degli ancoraggi lineari e puntuali nei lavori in copertura
  • L’ispezione e la manutenzione dei sistemi di ancoraggio nei lavori su copertura
  • La manutenzione in sicurezza nei lavori in quota

Importanza del manuale

Realizzato dal ricercatori Inail del Dipartimento Innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici (Dit) e dalla Consulenza tecnica per l’Edilizia (Cte), questo manuale contiene quanto è emerso nel corso di due seminari dedicati al problema della sicurezza sui lavori in copertura , uno dei quali si è tenuto a Milano il 4 ottobre del 2013, e l’altro a Bologna il 18 ottobre dello stesso anno.

Riguardo al problema della sicurezza il manuale pone l’attenzione sulla qualificazione degli operatori tecnici che eseguono interventi su coperture caratterizzate da rischio caduta. Spesso questi operatori non possiedono la qualificazione necessaria per eseguire questi interventi e si espongo a rischi che non dovrebbero essere più accettati in nessun cantiere. Il costo degli interventi edilizi si lega infatti all’attuale scarsità delle committenze e alla crisi dell’occupazione, con la grave conseguenza di rivolgersi a personale non specializzato che si propone a prezzi solo apparentemente vantaggiosi. Un muratore che si spaccia per operatore su fune potrebbe ad esempio non conoscere i sistemi di ancoraggio necessari per garantire la sua sicurezza e quella di eventuali colleghi o delle persone che transitano a livello stradale nell’area soggetta all’intervento. In caso di gravi incidenti il committente andrebbe incontro a conseguenze penali, sanzioni economiche e risarcimenti che potrebbero essere anche molto pesanti. In tal senso è bene precisare che per alcune tipologie di incidenti il committente è spesso ritenuto il primo responsabile.

Molto spazio del manuale è inoltre dedicato ai sistemi di ancoraggio permanente e temporaneo.

L’importanza del manuale è quindi data dall’evidenziare problematiche al momento attualissime, che possono interessare non tanto le imprese e gli operatori su corda che operano all’interno delle linee guida previste per i lavori in quota, ma soprattutto per coloro i quali intendono servirsene come committenti e per coloro che invece vedono in questa professione una  opportunità di lavoro ed intendono intraprenderla senza conoscerne i rischi.

Noi di Operà Vertical. Qualificati ed esperti

Operà Vertical esegue i propri lavori sotto la guida di Luca Bucciarelli, guida alpina certificata, abilitato operatore su fune e preposto alla sicurezza per operatori su fune, nonché Presidente della Vertical Work, scuola di formazione lavori in quota accreditata presso la Regione Lazio e a livello nazionale.

La nostra società si avvale di inoltre di personale qualificato, in possesso di abilitazione ai lavori in quota, esperto in lavori di cantiere, e proveniente per passione da sport come l’alpinismo, il free climbing e il torrentismo, attività outdoor dove un perfetto uso della corda e di altri sistemi di sicurezza è essenziale per la propria incolumità e per quella degli altri.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Per proseguire nella navigazione è necessario accettare l'utilizzo dei secondi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi