Operà Vertical | Lavori in quota su fune

Edilizia Verticale | Edilizia Acrobatica

Lavori in quota su fune

Cosa sono?

L’art. 107 del D.Lgs. 81/08 definisce il lavoro in quota l’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a due metri rispetto ad un piano stabile.

Dal punto di vista normativo questo significa che qualunque lavoratore debba salire su una scala, ad un’altezza poco superiore ai due metri, per prendere e riporre degli oggetti qualsiasi, in quei momenti sta sottoponendo se stesso ad un rischio di caduta. Il datore di lavoro, al fine di evitare che il suo dipendente si faccia male, sarà pertanto tenuto a fornirlo di tutti quei sistemi di sicurezza necessari a garantire la sua incolumità. Nell’esempio indicato questi sistemi di sicurezza dovranno essere ovviamente proporzionati ad una operazione sostanzialmente semplice, ma per altri contesti e tipologie d’intervento, come nel caso di chi opera all’interno dei cesti delle piattaforme aeree, che possono elevarsi fino ad 100 metri di altezza, sono invece richiesti criteri di sicurezza adeguati alla pericolosità del lavoro.

I lavori in quota su fune

I lavori in quota su fune, che in ambito edilizio sono anche chiamati lavori di edilizia verticale o lavori di edilizia acrobatica, sono un settore specifico dei lavori in quota, in quanto caratterizzati dall’utilizzo di funi, necessarie all’operatore per ridurre a zero il rischio di precipitare nel vuoto. Molto spesso si tratta di lavori dove l’operatore su fune è effettivamente sospeso nel vuoto, ad altezze che per molti potrebbero essere vertiginose, come nel caso delle pulizie di grandi pareti vetrate, ma altrettanto spesso si tratta d’interventi eseguiti su piani inclinati, come ad esempio i tetti a falde, dove il potenziale rischio di cadere nel vuoto dipende molto dal grado di pendenza del tetto.

Impermeabilizzazione di un tett

Pulizia di grandi pareti vetrate continue

Installazione di cavi coassiali

Caratteristica dei lavori in quota su fune

Caratteristica dei lavori in quota su fune è dunque quella di lavorare sempre e comunque in contesti dove il pericolo di caduta nel vuoto è più o meno elevato. Si tratta quindi di contesti che richiedono sempre la massima concentrazione, perché il rischio non è soltanto quello che possa cadere l’operatore, che comunque è sempre legato a due funi, ma riguarda anche la possibilità che gli possa sfuggire di mano uno strumento di lavoro o del materiale. Se l’operatore su corda deve dunque essere assicurato a delle funi, gli strumenti e i materiali di lavoro devono a loro volta essere assicurati all’operatore per mezzo di fettucce.

Riguardo alle funi c’è comunque da aggiungere che queste non sono il solo strumento anticaduta utilizzato per la sicurezza degli operatori. Affinché questa sia maggiormente garantita sono infatti necessari anche altri dispositivi, primi fra tutti imbrago e moschettoni. Tutto questo materiale viene infine utilizzato attraverso l’uso di tecniche di assicurazione e di spostamento provenienti dall’alpinismo e dalla speleologia.

Settori d’intervento

Gli interventi di lavori in quota su fune riguardano ogni settore produttivo. Edilizia, industria, telecomunicazioni, decoro urbano, bonifiche, verde pubblico e verde privato, mondo dello spettacolo, eventi culturali, sportivi e fieristici sono infatti le grandi macro aeree all’interno delle quali la richiesta di lavori in quota su fune è sempre più presente. Per ognuno di questi settori esistono infatti una vastissima gamma di tipologie d’intervento che gli operatori su corda sono in grado di soddisfare. Ovviamente questo non significa che un operatore su corda debba essere in grado di saper fare qualunque cosa, ma all’interno del settore produttivo nel quale opera abitualmente saprà farlo a qualunque altezza da terra.

Lavori in quota su fune. Vantaggi per il committente

Considerati i differenti settori d’impiego, e le tantissime possibilità d’intervento, è possibile sintetizzare i vantaggi dei lavori su fune in cinque punti principali:

Rapidità nel raggiungere il punto nel quale bisogna intervenire

In taluni casi sono la sola possibilità d’intervento

Eliminano la necessità di dover affittare ponteggi e piattaforme aeree, evitando al committente di sostenere i costi del loro noleggio e quelli per l’eventuale occupazione di suolo pubblico che questi due sistemi comportano

L’occupazione di suolo pubblico e privato si riduce al minimo, e molto spesso si azzera

Riducono il budget di spesa dei lavori

Operà Vertical. Chi siamo

Operà Vertical è una società specializzata nel coordinamento e nell’esecuzione di lavori in quota su fune.

I nostri servizi sono rivolti al settore edilizio ed industriale, a quello degli eventi culturali, sportivi, di spettacolo e fieristici, al settore decoro urbano, ed infine a quello del verde pubblico e privato, con particolare riferimento alla potatura e all’abbattimento di alberi.

CHIEDI UN PREVENTIVO

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Per proseguire nella navigazione è necessario accettare l'utilizzo dei secondi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi